ASSET Approccio olistico e teoria integrata della sicurezza

L’allargamento dell’Unione Europea in concomitanza con la progressiva globalizzazione e competizione internazionale ha generato il bisogno nell’industria dei trasporti di un miglior utilizzo delle risorse a disposizione. Nel campo del traffico stradale esiste un enorme potenziale di miglioramento della sostenibilità dei trasporti in termini di sicurezza, fluidità, efficienza, protezione delle infrastrutture e risparmio energetico.

L’approccio del progetto ASSET comprende diversi di questi aspetti:

  • Sviluppare di una teoria sistemica della sicurezza
  • Ricavare dalla teoria le variabili da misurare per un sistema di sicurezza integrato
  • Sviluppare ed integrare tecnologie e architetture inclusa la progettazione di un sistema olistico
  • Integrare differenti e importanti e utili applicazioni e costruire siti test
  • Indagare funzioni, performance e operazioni e ottimizzare il sistema per utilizzi futuri

La considerazione di interazioni multiple tra i vari aspetti della sicurezza del traffico permetterà di identificare i possibili miglioramenti. Sarà incluso anche uno studio della “mobilità naturale” (priva di incidenti).

Imparare dalla natura

"Naturale mobilità senza incidenti e ad alta efficienza"

Le idee principali del progetto sono centrate sullo sviluppo sullo sviluppo e l’implementazione di un approccio olistico per migliorare la sicurezza a raggiungere maggior efficienza nei trasporti:

  • Conducenti e operatori
  • Veicoli e traffico
  • Infrastrutture e ambiente
  • Norme stradali e controllo

Questo approccio unisce le più importanti categorie di utenti legati alla sicurezza all’interno di un sistema completo, generando una serie di interdipendenze tra i principali elementi della sicurezza, mettendo i processi all’interno di una rete di interdipendenze:


I fattori chiave per l’urgente miglioramento della sicurezza ed efficienza dei trasporti sono:

  • Aumentare la conoscenza dei conducenti e gli aspetti legati al comportamento umano
  • Aumentare l’impiego di moderne tecnologie e automazione per il supporto e la supervisione
  • Introdurre nuove variabili di controllo per infrastrutture sicure e sostenibili
  • Applicazione di moderni sistemi di controllo del traffico
  • Raggiungere una efficacia globale nell’analisi e nella gestione di sistemi complessi